Risorse economiche

Dalla preparazione del matrimonio alla crescita dei figli.

Moderatori: -*jeje*-, dreamss

Risorse economiche

Messaggiodi Vavy il 4 maggio 2011, 3:32

Vedere così tante famiglie che si creano e case che comprate, aggiustate ed arredate mi riempie di gioia!!
Io sono piena di paure per il futuro, paura di non riuscire a sostenere economicamente il distacco dal "nido" natale verso una casetta tutta mia...
Non è un topic per fare "i conti in tasca" alle forumine, ma per condividere insieme la gestione del bilancio in relazione alla costruzione di una famiglia.

Come fate? come avete affrontato economicamente la costruzione della famiglia?
se siete in coppia, lavorate entrambi?
uno dei due ha pensato all'opzione di sospendere temporaneamente o definitivamente la carriera per metter su famiglia? e, al giorno d'oggi, è economicamente possibile?
si riesce a vivere bene nonostante un mutuo (se c'è)?
chi gestisce le risorse economiche della famiglia?

condividete la vostra esperienza personale, se vi va :smt026
Avatar utente
Vavy
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1922
Iscritto il: 26 aprile 2008, 20:21

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Iaia_sparkling il 4 maggio 2011, 8:33

anche io ho le tue stesse paure....
io andrei a vivere anche da sola ma so già che non ci riuscirei fra affitto e quant'altro e a malincuore rimango a casa (situazione pesante!!)...
se poi ci aggiungi anche che dopo che son venuti i ladri sono sempre in tensione-angoscia e paura direi che andar ad abitar da sola non è il massimo...
Avatar utente
Iaia_sparkling
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7149
Iscritto il: 8 aprile 2008, 16:40
Località: Basso Piemonte

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Shadow il 4 maggio 2011, 8:42

Io sono stata estremamente fortunata, i miei suoceri hanno diverse case e unpo di soldi da parte, con i quali ci stanno mettendo a posto la casa, ma una famiglia normale deve fare un mutuo.
Il mutuo ti fa partire quasi uno stipendio intero, quindi bisogna essere in 2 a lavorare....
In termini di "tempo" dedicato alla famiglia invece bisogna puntare sulla sera e i w.e., per il resto del tempo c'è l'asilo e i nonni.
Sarebbe molto bello poter stare a casa a fare la mamma, ma al giorno d'oggi non è più possibile...
ImmagineImmagine
Avatar utente
Shadow
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 6781
Iscritto il: 22 gennaio 2005, 12:54
Località: Ferrara

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Fecolina il 4 maggio 2011, 8:56

noi lavoravamo entrambi da anni quando abbiamo deciso di sposarci, per fortuna non avevamo un mutuo per casa nostra (ma per un altro investimento si :smt071 )
un minimo di base secondo me bisogna avercela o un aiuto dai genitori.
io per arredare casa, viaggio di nozze ed altre spese collaterali mi sono dilapidata tutti i risparmi tranne un fondo che ho deciso proprio di non toccare per non rimanere a secco.

poi dopo sposati entrambi ancora al lavoro, smaltire gli investimenti per il matrimonio, con la spesa da fare le bollette da pagare e l'altro mutuo a cui far fronte, siamo stati un po' più oculati del solito.

però con 2 stipendi si fa tranquillamente.

adesso che abbiamo messo in cantiere il cucciolo le cose sono u n po' cambiate, abbiamo finito il mutuo quindi stipendio intero del marito più 3 miniaffitti di 3 miniappartamenti (arredati e sistemati grazie al mutuo di cui sopra) però io da gennaio sono a mezzo stipendio e non sono abituata a pesare su lui, quindi all'inizio è stata dura ma ora assaporo il vantaggio :smt003

però lui ha un gran bello stipendio e le altre entrate quindi anche se volessi smettere di lavorare potrei farlo.
non so se me la sentirei ma sapere di poterlo fare non dovendo rinunciare a nulla è rassicurante :smt071
Immagine

Ieri è il passato, domani sarà il futuro. Oggi è un DONO, infatti lo chiamiamo PRESENTE
Avatar utente
Fecolina
Zaffiro
Zaffiro
 
Messaggi: 17312
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:16
Località: Giulianova (abruzzo)

Re: Risorse economiche

Messaggiodi cailyn il 4 maggio 2011, 9:27

Io anche come Feco, nessun mutuo per la casa, non sono ancora sposata ma conviviamo, in una villa con al piano terra i miei e sopra io e dany. Non posso lamentarmi perche' il mio stipendio e' alto, e solo di spesa alimentare (i miei+io e dany+badante=5 persone) mi vanno 600 euro al mese, senza contare gli animali, che in buona salute mi costano circa 100 euro al mese, quando abbiamo sistemato casa per i lavori ci ha pensato mio papa', per l'arredamento i genitori di dany...non abbiamo chiesto nulla ma ci hanno praticamente costretti ad accettare il loro aiuto.
Dany studia, lavoricchia da me per poche ore senza prendere uno stipendio, perche' per ora mi basta il mio. C'e' da dire che siamo ancora molto dipendenti dai genitori per le altre spese, auto-universita'-spese varie di dany dai suoi, bollette (abbiamo un unico contatore di tutto) i miei, anche se prevedo piano piano di prendere in mano io le spese e lasciare i miei a godersi la pensione senza spendere in bollette, che sono alte, visto che comprendono i due piani della casa piu' la depandance!
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Fujko il 4 maggio 2011, 19:58

E' dura! L'acquisto, la ristrutturazione e l'arredo della casa ci hanno lasciato al verde. Per non parlare delle spese condominiali + bollette varie. Entrano due stipendi ma, volendo mettere qualcosina da parte, non rimane moltissimo. Però possedere una casa non ha prezzo, noi abbiamo aspettato un po' per comprarla (avevo 34 anni) ma siamo riusciti a non indebitarci neanche di un centesimo.
Di cosa abbiamo fatto a meno? Soprattutto alle vacanze (inteso come mete vacanziere esotiche), ma sincermante non mi è costato più di tanto.
Ce la si può fare, l'importante è essere determinati e cercare di mettere via più soldi possibili quando ancora si vive coi genitori.
Avatar utente
Fujko
Corallo
Corallo
 
Messaggi: 9080
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 21:13
Località: Milano

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Fujko il 4 maggio 2011, 20:02

Shadow ha scritto:Sarebbe molto bello poter stare a casa a fare la mamma, ma al giorno d'oggi non è più possibile...


Concordo, rimanere a casa a crescere i figli con un solo stipendio non è più possibile.
Avatar utente
Fujko
Corallo
Corallo
 
Messaggi: 9080
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 21:13
Località: Milano

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Azur il 7 maggio 2011, 14:23

io vivo da sola e sono in affitto, l'affitto mi costa quasi un terzo dello stipendio. Per l'arredamento sono andata al risparmio, ma mi sono comunque partiti 3mila euro direi.. cioè tutto quello che avevo risparmiato da quando avevo iniziato a lavorare.
Ho un contratto di 3 anni quindi di comprare casa non se ne parla, e fra 3 anni non so dove andrò quindi non si parla neanche di convivenza o matrimonio.. so che prima o poi ci troveremo di fronte a una scelta, ma per ora non ci abbiamo ancora pensato. lui studia ancora e spero che dopo riesca a realizzarsi professionalmente, ma la realizzazione professionale di entrambi è incompatibile con lo stare insieme, non parliamo poi di bambini... Questo perchè nel mio lavoro si raggiunge la stabilità professionale tardi, anche a 40 anni, e quindi o lui mi segue nei miei spostamenti (e quindi rinuncerebbe alla carriera, a fare il lavoor che gli piace etc.) oppure io dovrò rinunciare, oppure dovremo lasciarci.
Mi sa che sono andata off topic :smt071
Comunque io fossi in voi mi lancerei, cioè secondo me l'acquisto della casa non è una cosa obbligatoria. E' vero, è bello non pagare l'affitto, ma non aspetterei a non andare a vivere da sola o con il mio ragazzo per non pagare l'affitto.. ci sono cose che non hanno prezzo!
Forse vivo troppo alla giornata, ed è chiaro che dipende dallo stipendio che si guadagna.. Ma appunto io qui a parigi sto in un appartamento minuscolo, e ho preso quasi tutti i mobili usati, perchè di più non potevo permettermi.. Certo se fossi stata ricca avrei preso un due locali e dei mobili più belli e quant'altro.. Non so se si capisce cosa voglio dire.
Noi viviamo con il retaggio dei nostri genitori, che hanno comprato casa facendo sacrifici ma in tempi in cui ancora ci si poteva permettere di farlo.. magari nostra madre è pure stata a casa dopo il primo figlio.. queste cose prima molte più persone potevano permetterselo, ma ora non è più così.. E io non mi sento abbastanza matura per rinunciare alle cose per la casa o per i risparmi.. E' chiaro, cerco di mettere qualcosa da parte, ma non rinuncerei mai a una cena fuori, a tornare in italia una volta di più, a una vacanza o a un vestito per mettere più soldi da parte.. tanto quello che posso mettere da parte è nulla rispetto al costo di una casa!
Avatar utente
Azur
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 14 dicembre 2009, 21:38
Località: Como

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Fujko il 9 maggio 2011, 18:23

E' sicuramente soggettivo e dipende molto dal luogo in cui si vive e dall'età che si ha. Certo, col costo di una cena non si compra una casa, ma è una questione di percentuale (quello che si guadagna vs. ciò che si risparmia).
A Milano, per esempio, vivere in affitto in un minuscolo monolocale costa dai 550 (ma ti deve andare bene) ai 750 euro al mese e se si guadagnano 1000 euro è quasi uno stipendio intero! Io, per esempio, sono stata un anno in affitto (un brutto bilocale di periferia) e per 12 mesi mi è sembrato di buttare i soldi nel wc. Ovvio, se abitassi in un'altra città non avrei altra scelta, ma pensando di non trasferirmi - da quando ho inziato a lavorare - sono sempre stata molto motivata nel mettere via $$.
Avatar utente
Fujko
Corallo
Corallo
 
Messaggi: 9080
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 21:13
Località: Milano

Re: Risorse economiche

Messaggiodi saretta il 9 maggio 2011, 19:09

Fujko ha scritto:ma è una questione di percentuale (quello che si guadagna vs. ciò che si risparmia).

Io vivo da sola, ho una bella paga e ci sto dentro con tutto, però non risparmio niente :smt071 anche perchè sono una spendacciona, vestiti e quant'altro :smt071 cose INUTILI, ma non riesco a farne a meno :smt044 forse perchè non ho un obiettivo concreto (famiglia) quindi al momento penso a vivere le giornata.
Da quando lavoro ho ormai fatto fuori quasi tutti i miei risparmi, prendendo la macchina .....
Mi domando .. se anche mi mettessi a risparmiare ora non riuscirei mai ad arrivare ad un importo almeno da metterci il primo capitale per poi fare un mutuo della casa :smt042
Se non metti un importo consistente iniziale, poi ogni mese paghi un casino di mutuo, quindi non ti puoi più concedere altre cose, è tutto un circolo vizioso :smt042
Io anche ho i miei genitori dietro le spalle che mi possono aiutare, ma mi domando i giovani senza i genitori dietro cosa possono fare?? Ben poco!
Mi dico ogni giorno che dovrei cominciare a risparmiare seriamente ...... ma è difficile!!!!
Mi sento tanto Backy di I love shopping :smt073 (non scherzo).
Cmq la cosa più bella è sicuramente poter rimanere a casa a crescere i figli, non è fattibile lavorare al 100 % e avere un figlio, io penso che non ce la farei proprio fisicamente, quindi secondo me è una cosa anche questa da valutare bene bene. L'ideale sarebbe lavorare max un 50 % non di più..ma ovviamente al giorno d'oggi sono privilegi!
Bisogna fare rinunce!!
Qualcuno ha detto che i soldi non fanno la felicità.
Evidentemente non sapeva dove andare a fare shopping.
Avatar utente
saretta
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7685
Iscritto il: 12 luglio 2005, 14:47
Località: Svizzera

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Azur il 9 maggio 2011, 21:51

Il fatto è che anche mettendo di mettere via 1000 euro al mese, che a me sembra comunque tanto, ci vogliono almeno 20 anni così per arrivare a una cifra ragionevole! E quando si compra una casa con un mutuo di 20-30 anni non si può prendere un monolocale, si deve pensare alle esigenze che si avranno poi.. insomma a me sembra un casino!
E' vero che di solito il mutuo lo si fa in due e quindi magari si riesce a mettere via anche un pò più di mille euro al mese.. ma appunto al prezzo di rinunciare a tante cose..
Avatar utente
Azur
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 14 dicembre 2009, 21:38
Località: Como

Re: Risorse economiche

Messaggiodi Azur il 10 maggio 2011, 11:22

Ho fatto un rapido calcolo.. nella mia via il prezzo è di circa 8000 euro al m^2, questo significa che con quello che pago di affitto non arrivo a comprare 1m^2 all'anno :smt071
Avatar utente
Azur
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 14 dicembre 2009, 21:38
Località: Como


Torna a Progetto famiglia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron