Pagina 2 di 4

MessaggioInviato: 24 ottobre 2006, 16:03
di NeBuLoSa
beh alla dogana ti chiedono se hai da dichiarare...ma basta mettere gli occhiali/orecchini/pantaloni/felpe/scarpe nascoste in borsa :smt003

MessaggioInviato: 24 ottobre 2006, 16:26
di cailyn
Quello e' Livigno, con la svizzera in generale io ho sempre lasciato le borse del fox town nei sedili dietro e quando quelle rare volte mi han chiesto cosa avessi dentro, io gli ho risp semplicemente vestiti.
E non mi hanno detto nulla.

MessaggioInviato: 24 ottobre 2006, 20:21
di Fujko
cailyn ha scritto:Quello e' Livigno, con la svizzera in generale io ho sempre lasciato le borse del fox town nei sedili dietro e quando quelle rare volte mi han chiesto cosa avessi dentro, io gli ho risp semplicemente vestiti.
E non mi hanno detto nulla.


Quoto, se iniziassero a fare storie alla dogana il Fox Town avrebbe seri problemi, scommetto infatti che una buona parte degli acquirenti è proprio italiana

MessaggioInviato: 26 ottobre 2006, 15:42
di NeBuLoSa
si ma secondo la legge dovresti dichiarare x pagare l'iva o i dazi non so bene cosa ti fanno pagare, però c'è da pagare :smt003

MessaggioInviato: 27 ottobre 2006, 8:45
di cailyn
L'iva la paghi pure li, solo che non e' alta come da noi, in svizzera e' il 7%, qui il 20% :smt057 ...che scandalo!
Comunque non li devi dichiarare, e' come se tu vai a Londra e compri un giubbino, mica lo dichiari.
La prox volta che ci vado per curiosita' chiedo alla frontiera, giusto per curiosita', poi sono cosi' gentili :smt019

MessaggioInviato: 27 ottobre 2006, 14:01
di NeBuLoSa
ma se ogni volta che esco dalla svizzera (cosa che accade spesso visto che abito a 1km e la benzina costa meno :smt003 ) mi chiedono "ha da dichiarare?" :smt049

MessaggioInviato: 27 ottobre 2006, 14:09
di cailyn
Scusa nebulosa, ma la benzina non costa meno, io ci vengo una volta al mese almeno e l'ho sempre trovata uguale o anche piu' alta che in Italia, l'unico posto dove e' piu' bassa e' Livigno (costa la meta' :smt049 ).
E a me non l'hanno mai chiesto...probabilmente hai la faccia da delinquente :smt002 :smt033 :smt026

MessaggioInviato: 27 ottobre 2006, 14:17
di NeBuLoSa
ok ho cercato sul sito della dogana svizzera: dice che bisogna pagare sulla merce superiore al valore di 300fr tranne alcuni casi:


Sono esclusi da tale limite...prodotti agricoli sensibili
Se il valore complessivo delle merci prese seco oltrepassa fr. 300.-, tutte le merci sono soggette al pagamento dei tributi. Trattandosi di più persone, il cumulo dei limiti di franchigia secondo il valore non è lecito.
Le singole merci che costituiscono un’unità omogenea non possono essere suddivise tra più persone. Se la partita merci supera il limite di franchigia secondo il valore di fr. 300.-, essa deve essere intera-mente assoggettata ai tributi.
Le merci private sono per principio esenti da dazio (eccezioni: bevande alcoliche e prodotti agricoli sensibili). Esse sono però soggette all'imposta sul valore aggiunto del 2,4%, risp. 7,6% del valore della merce, se il valore complessivo delle merci portate seco oltrepassa fr. 300.
La presentazione di una fattura agevola Io sdoganamento.
Le merci soggette al pagamento dei tributi devono essere annunciate spontaneamento per lo sdoganamento.

MessaggioInviato: 27 ottobre 2006, 14:19
di NeBuLoSa
cmq penso sia perchè è fuori dall'unione europea che si pagano queste tasse ma non sono proprio sicura

MessaggioInviato: 2 novembre 2006, 23:42
di Azur
la benzina costa meno! anche se ad esempio noi di como abbiamo una tessera sconto perchè altrimenti prima i benzinai di como stavano per fallire.. visto che tutti andavano in svizzera a farla!
per quanto riguarda il portare fuori la roba... un amico del mio ragazzo voleva portare fuori un pc, gli han chiesto se aveva da dichiarare e gli ha detto no niente.. gli han fatto aprire il bagagliaio e aveva sto pc che occupava tutto il bagagliaio :smt003
gli han fatto pagare tipo 800 euro tra multa e tasse perchè diventa dichiarazione di falso a pubblico ufficiale..

MessaggioInviato: 12 novembre 2006, 20:18
di Fujko
Ci sono stata ieri, non al Fox Town ma a Lugano. Alla frontiera non ci hanno chiesto nulla e non mi sembra neppure l'abbiano fatto in passato :smt041 La benzina costa un po' meno effettivamente, solo che gli euro te li cambiano solo coi franchi svizzeri il che non è il massimo se in Svizzera non si va spesso :smt057

MessaggioInviato: 19 settembre 2007, 8:19
di lindy
un informazione: quando andate al foxtown pagate con gli euro?
un amico che abita sul confine mi ha consigliato di pagare con bancomat o carta di credito per via del cambio spiegandomi che nei negozi ti applicano un tasso di cambio più alto del reale. è così?

MessaggioInviato: 19 settembre 2007, 9:23
di Tomatina
lindy ha scritto:spiegandomi che nei negozi ti applicano un tasso di cambio più alto del reale. è così?

di solito nei paesi esteri non euro dove ti danno la possiilita' di pagare in euro e' sempre cosi'.
e' come se il commerciante si prendesse le commissioni per il cambio.

MessaggioInviato: 19 settembre 2007, 20:15
di Azur
il fatto che non chiedano spesso se hai da dichiarare non significa che non lo facciano mai!
sopra un tot euro a testa bisogna pagare dei dazi per portare fuori le cose dalla svizzera, ne sono sicura credetemi!
ora i controlli sono a campione, e sicuramente più rari, ma a mia mamma è capitato che le smontassero la macchina. il fatto è che comunque una volta che chiedono hai da dichiarare tu puoi dire di si, e paghi i dazi (che sarebbe come dire che paghi l'iva allo stato italiano), oppure dici di no, e magari non ti controllano nient'altro, ma se ti beccano prendi anche la multa..
spero si capisca!
per quanto riguarda il cambio è vero, nei negozi tendono ad arrotondare anche se l'euro è accettato molto più della lira. Il grosso problema è che poi ti danno il resto in franchi!

MessaggioInviato: 24 ottobre 2007, 17:57
di linda88sy
io ci vado spesso da molto tempo..ma l'unica cosa che sono riuscita a comprare è stata una tuta della Nike