UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

E' dura rimanere in linea!

Moderatori: -*jeje*-, dreamss

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi memire il 7 aprile 2011, 13:11

no, è mangiare con cognizione di causa!
Immagine
Avatar utente
memire
Zircone
Zircone
 
Messaggi: 867
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 18:44
Località: Torino

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi cailyn il 7 aprile 2011, 13:17

memire ha scritto:no, è mangiare con cognizione di causa!


no fin quando mangi non dimagrisci...se non si diminuisce non si dimagrisce...
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi memire il 7 aprile 2011, 13:24

appunto ho scritto "mangiare con cognizione di causa" che non vuol dire non mangiare, sennò passa il messaggio sbagliato... ma bisogna essere bilanciati e fare attenzione a cosa/quanto si mangia...
Immagine
Avatar utente
memire
Zircone
Zircone
 
Messaggi: 867
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 18:44
Località: Torino

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi cailyn il 7 aprile 2011, 13:26

beh si ovviamente non mangiare niente se no si muore! :smt003
ma ovviamente diminuire, io sto cercando di diminuire molto la carne, di sostituire i formaggi classici con quelli di capra (grazie Francy) che sono magri! Perche' io mangio molto formaggi!!!
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Lory il 7 aprile 2011, 14:12

Vi ringrazio per l'interessamento, io sto attenta a non esagerare è per questo che voglio tenere le cose sotto controllo e parlarne aiuta.
Non sò se vi è mai successo ma mi sono guardata in questo ultimo periodo e non mi riconosco non sto bene con me stessa ma per quanto riguarda il mio aspetto, ho voglia di cambiamenti di rinnovarmi ma certo non di ammalarmi.....
Sono una ragazza che nel mio ultimo periodo ha rivoluzionato tanto e ora sono serena, è per questo che ho intrapreso anche questo ulteriore passo, come leggo sul libro di KL, una dieta va in porto solo se la si intraprende con positività e serenità se si è in momenti di tensione o di infelicità le cose sono molto più difficili, io ho aspettato proprio il momento in cui mi sentivo pronta.

Non è che non mangio ma voglio farlo con una maggiore attenzione, utilizzando i prodotti salutari, poco artefatti e per di più biologici... voglio che il mio modo di essere fuori rispecchi quello che sono riuscita a raggiungere dentro non sò se mi spiego...


come avete letto io mangio, c'è la pasta, la carne il pesce le uova....solo che cerco di abbinarle bene e mangiarne il giusto.... io sono una donna che tolte le tre sedute di walking non fa sport o altre attività quindi le calorie sono rapportate anche allo stile di vita che ogni persona sostiene...
Avatar utente
Lory
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 marzo 2011, 13:08

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi cailyn il 7 aprile 2011, 14:15

Fai bene, ti stimo per quello che fai. anche io cerco di tenere un'alimentazione piu' sana possibile, evito come la peste la carne rossa, diciamo la carne in generale, cerco di mangiare cio' che cresce nel mio orto e nel mio frutteto, non compro mai frutta fuori stagione, diciamo che non compro mai frutta perche' uso solo la mia :smt080 E comunque l'importante e' stare bene con noi stessi.
Io dovrei perderne almeno 20 di chili!!! :smt072
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Lory il 7 aprile 2011, 14:23

cailyn ha scritto:Fai bene, ti stimo per quello che fai. anche io cerco di tenere un'alimentazione piu' sana possibile, evito come la peste la carne rossa, diciamo la carne in generale, cerco di mangiare cio' che cresce nel mio orto e nel mio frutteto, non compro mai frutta fuori stagione, diciamo che non compro mai frutta perche' uso solo la mia :smt080 E comunque l'importante e' stare bene con noi stessi.
Io dovrei perderne almeno 20 di chili!!! :smt072




questo è quello che vorrei poter fare..... vivere in maniera naturale o più naturale possibile.....
o scoperto che usando le spezie che non hanno calorie si possono gustare piatti molto gustosi e light, la cultura orientale aiuta, così come le tisane le creme e i passati che aiutano ad andare in bagno bere molta acqua e sopratutto certi tipi.
Fare attenzione a cosa si mangia quando si è fuori... piccole regole che se diventato consuetudini ti fanno stare meglio e vivere meglio
Avatar utente
Lory
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 marzo 2011, 13:08

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Fecolina il 8 aprile 2011, 9:39

sarò molto dura, ma non posso stare zitta.
a me sto topic non piace per niente.
e ti dico perchè.
sono contenta che tu stia in un bel periodo di rinnovamento e serenità, ma i presupposti per cui hai intrapreso questa dieta mi lasciano senza parole e davvero perplessa.

in questo forum abbiamo sempre cercato di far passare il messaggio che le diete, i dimagrimenti sono giusti solo quando davvero necessari e se fatti in un certo modo, con un certo criterio.
questo significa anche che ci deve essere una reale necessità.

ora se tu avessi detto ok ho messo su 2 kg, sono un po' gonfia, voglio mangiare più naturale e sano possibile, io non avrei detto nulla.

ma tu di fronte ad un parere MEDICO competente contrario, hai deciso di intraprendere lo stesso una dieta che è a tutti gli effetti dimagrante perchè l'hai detto tu stessa che aspiri a perdere ben 6 kg e raggiungere un peso forma che è tale per la mia altezza ovvero 1.60 ben 15 cm meno di te :smt055
è inutile che tu dica che non sei a dieta, 60 gr di pasta sono dieta e anche ferrea, a me ne avevano dati 80 quando dovevo dimagrire 8 kg e faccio un lavoro sedentario e 0 sport.

detto ciò concludo dicendo che per queste considerazioni nonmi pare un topic molto "sano" e ti invito a riflettere bene.......
Immagine

Ieri è il passato, domani sarà il futuro. Oggi è un DONO, infatti lo chiamiamo PRESENTE
Avatar utente
Fecolina
Zaffiro
Zaffiro
 
Messaggi: 17312
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:16
Località: Giulianova (abruzzo)

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi perlinazzurra il 8 aprile 2011, 9:46

Purtroppo sono d'accordissimo con Feco... KL inoltre non è un esempio sano, a mio parere.

E' inoltre anche sbagliato il messaggio "dimagrire vuol dire non mangiare" e io sono l'esempio vivente di questa cosa. Ho il metabolismo basale quasi azzerato e il mio impegno è quello di mangiare almeno 5 volte al giorno per cercare di riattivarlo. Non mangiare per me ha significato abbassare fino alla malattia il metabolismo, e io ad esempio a cena la maggior parte delle volte non mangiavo o bevevo solamente tisane.
Zia felice di Martina, di Margherita, di Mattia e di Matteo e mamma di Greta!!!
Immagine
Immagine
Avatar utente
perlinazzurra
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12870
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 8:54

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi saretta il 8 aprile 2011, 12:15

Mah io penso che ognuno è libero di fare quello che vuole ... se lory si sente di voler perdere qualche kg pur essendo praticamente nel peso forma non vedo quale sia il problema!
Oltre tutto le tabelle del peso perfetto ecc. sono da prendere con le pinze perchè magari una mette i kg es. sul sedere piuttosto che in un altro punto (vedi me :smt132) e quindi non ti vedi bene lo stesso..
Ad esempio c'erano fenicottero e udua che dicevano di aver preso qualche kiletto e volevano perderli per tornare al loro peso forma, ma se guardiamo i loro fisici rimaniamo così :smt055, sono perfetti, noi non vediamo i kg di troppo che si vedono loro!!
Cioè io non ci vedo niente di male a voler migliorare sempre noi stessi, anche se magari andiamo già bene, vogliamo chiamarla cura maniacale?! Forse..
Ovviamente non deve diventare un ossessione, ne anoressia, questo ovvio..
Qualcuno ha detto che i soldi non fanno la felicità.
Evidentemente non sapeva dove andare a fare shopping.
Avatar utente
saretta
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7685
Iscritto il: 12 luglio 2005, 14:47
Località: Svizzera

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Simone il 8 aprile 2011, 13:34

Io sono stato il primo a dubitare dell'esempio che possa dare KL, però fatico a comprendere certe reazioni rispetto alla scelta di Lory. Per quanto sia ignorante in materia di alimentazione mi sembra comunque che non stia facendo la dieta del digiuno. Inoltre ogni corpo è differente, è vero che ci sono parametri standard, ma c'è chi svolge più attività sportive, chi ha il metabolismo più veloce, chi fa lavori faticosi ecc.
Fermo restando che se dovessi fare qualcosa per il mio fisico sceglierei Jane Fonda piuttosto che KL non mi sembra che il messaggio dato da questo post sia negativo. Io sono tendente al magro, anche troppo, dovrei dire a Lory che è stupido voler dimagrire a tutti i costi però come io sono (troppo) magro e sano magari anche lei può trovare il suo peso forma che rispecchia comunque il SUO stato di salute.
Simone
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 20 marzo 2011, 12:58

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Fecolina il 8 aprile 2011, 18:05

ehm non l'ho detto io che lei è nel suo peso forma e non ha bisogno di dimagrire, l'ha detto un medico a cui lei si è rivolta e che se non le ha dato una dieta un motivo ci sarà.
migliorarsi perchè non ci si vede in forma è sacrosanto, io sono la prima a dirlo, ma esiste anche lo sport non solo la dieta.
e poi qui si parla di 6 kg, sono davvero tanti non è il kiletto in più dopo le feste.

Simone ha scritto:Io sono stato il primo a dubitare dell'esempio che possa dare KL, però fatico a comprendere certe reazioni rispetto alla scelta di Lory. Per quanto sia ignorante in materia di alimentazione mi sembra comunque che non stia facendo la dieta del digiuno. Inoltre ogni corpo è differente, è vero che ci sono parametri standard, ma c'è chi svolge più attività sportive, chi ha il metabolismo più veloce, chi fa lavori faticosi ecc.
Fermo restando che se dovessi fare qualcosa per il mio fisico sceglierei Jane Fonda piuttosto che KL non mi sembra che il messaggio dato da questo post sia negativo. Io sono tendente al magro, anche troppo, dovrei dire a Lory che è stupido voler dimagrire a tutti i costi però come io sono (troppo) magro e sano magari anche lei può trovare il suo peso forma che rispecchia comunque il SUO stato di salute.


ecco vedi beato te.
io che invece sono sempre e costantemente in lotta con il peso sono stata dalla dietologa e mi aveva dato una dieta meno restrittiva di quella che sta facendo lory e dovevo dimagrire 8 kg, facendo una vita sedentaria.
poi per una donna è diverso da un uomo, per una donna essere sottopeso può portare scompensi di cui non ci si rende conto, ci si sente in forma e belle (io mi piacevo a 49 kg eppure ero molto sottopeso ma avevo 16 anni) poi ci si rende conto dei problemi in circostanze successive.
la ricerca di un figlio per dirne una.

per me Lory può fare ciò che vuole, ovvio, e le auguro tutto il meglio.
ciò non toglie che non mi condivido la sua scelta e se siamo in un forum aperto a tutte le opinioni credo sia ben accetta anche la mia :smt080
Immagine

Ieri è il passato, domani sarà il futuro. Oggi è un DONO, infatti lo chiamiamo PRESENTE
Avatar utente
Fecolina
Zaffiro
Zaffiro
 
Messaggi: 17312
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:16
Località: Giulianova (abruzzo)

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Lory il 9 aprile 2011, 14:13

Sono assolutamente contenta dei pareri negativi perché mi fanno riflettere e vedere dove sbaglio.....naturalmente essendo in un forum non voglio che passi l'idea di "magri ad ogni costo", ho più volte precisato che il mio post non vuole sostituirsi a pareri medici o altro....è un modo per confrontarsi e e migliorarsi...

prima di tutto la dieta di KL è stata fatta e seguita da Jean-Claude Houdret che un medico che vive e lavora a Parigi... ma quello che per me è importante non la dieta che lui ha seguito, infatti come o detto è troppo rigida per me, io l'ho modificata rendendola più adatta al mio stile di vita anche se le prime due settimane sono un pochino più rigide poi la dieta si "ammorbidirà" ,ma è lo spirito con cui l'ha intrapresa.
Il fatto della positività, del voler raggiungere un equilibrio con se stessi, di sentirsi bene (non ammalarsi di anoressia o diventare dei fissati con il cibo), di non confrontarsi con le persone più giovani o comunque diverse ma solo con se stessi.... insomma le sue parole sono state e sono un buon aiuto.

Io come attività sto facendo lo walking 3 volte a settimana, ho una vita che non mi permette di fare di più, ma sicuramente non sto ferma....
Capisco che per molti questa mia idea di perdere dei Kg può risultare malsana, ma lo faccio perché così non mi sò vedere... mi sento diversa e voglio essere quello che sento di essere.

Delle volte il fatto di essere magre e voler perdere dei Kili ti fà sentire in colpa o magari essere carine e dire "non mi piaccio" ... credo che tutti noi in un modo o nell'altro ci vogliamo un pò diversi basta non farsi del male e non esagerare e tutto è possibile e non sempre negativo.
Avatar utente
Lory
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 marzo 2011, 13:08

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi perlinazzurra il 9 aprile 2011, 15:51

Sai Lory, capisco benissimo quello che dici, ma a volte siamo noi che distociamo il nostro modo di vederci. E' per quello che è importante il parere di un medico, della mamma, dell'amica più grande.
Zia felice di Martina, di Margherita, di Mattia e di Matteo e mamma di Greta!!!
Immagine
Immagine
Avatar utente
perlinazzurra
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12870
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 8:54

Re: UNA NUOVA ME CON L'AIUTO DI KARL LAGERFELD

Messaggiodi Lory il 10 aprile 2011, 2:15

perlinazzurra ha scritto:Sai Lory, capisco benissimo quello che dici, ma a volte siamo noi che distociamo il nostro modo di vederci. E' per quello che è importante il parere di un medico, della mamma, dell'amica più grande.



hai assolutamente ragione io ho parlato con un nutrizionista che non mi ha dato una dieta ma dei consigli per le giuste combinazioni, cosa eliminare perchè dannoso per la salute ecc... io ne ho fatto una dieta e come dico per le prime due settimane rigida, perchè se non ho un programma alimentare da seguire non ce la faccio a evitare le "schifezze" che mi piacciono tanto o il panino con il salame o la focaccia con la mortadella...


Io non mi vedo grassa o brutta solo non rispondente a ciò che sono diventata dentro, ho 35 anni ho avuto delle esperienze importanti per me che mi hanno fatto cambiare, vivere in maniera un pò diversa e che amo ora sento di aver trovato la forza di adeguarci anche il mio modo di mangiare di rapportarmi al mio corpo e al mio look.... prima di arrivare a questo ho fatto una trasformazione interiore e solo perchè mi sento serena faccio questo cambiamento...spero di essermi spiegata perchè non è facile da dire tramite una tastiera...
Avatar utente
Lory
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 marzo 2011, 13:08

PrecedenteProssimo

Torna a Dietetica e Fitness

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite