saltare la corda

E' dura rimanere in linea!

Moderatori: -*jeje*-, dreamss

saltare la corda

Messaggiodi -*jeje*- il 13 novembre 2006, 9:44

allora siccome per due mesi smetto nuoto..
e mi sento terribilmente in colpa se non faccio nulla

e la ciclette per ora non me la posso permettere


secondo voi.. saltare la corda è un esercizio sano?


ginnastica in casa preferisco non farla.. mi ha rovinato la schiena.. :smt033 al massimo faccio addominali
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Messaggiodi lunettina il 13 novembre 2006, 9:46

mmm sinceramente non saprei.
ho qualche dubbio dato che alla fine fai solo dei salti sul posto.
ti puoi forse fare anche del male se lo fai a lungo e non lo fai bene

boh ma non son mica sicura!
perchè non ti compri il mini stepper? costerà penso sui 30 euro
Avatar utente
lunettina
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7590
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 9:46
Località: Genova

Messaggiodi -*jeje*- il 13 novembre 2006, 9:49

lunettina ha scritto:mmm sinceramente non saprei.
ho qualche dubbio dato che alla fine fai solo dei salti sul posto.
ti puoi forse fare anche del male se lo fai a lungo e non lo fai bene

boh ma non son mica sicura!
perchè non ti compri il mini stepper? costerà penso sui 30 euro


odio lo stepper :smt033
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Messaggiodi -*jeje*- il 13 novembre 2006, 9:52

Salta e brucia



Se siete alla ricerca di un esercizio semplice, che faccia bruciare molte calorie rapidamente e che non richieda un costosa attrezzatura, il salto con la corda può essere la soluzione.
Saltare con la corda fa bruciare fino a 200 calorie in un quarto d'ora, migliora la coordinazione e aumenta la capacità polmonare e la resistenza cardiaca.


Come saltare
Saltare con la corda è solo una questione di coordinazione, quindi non è necessaria una particolare abilità fisica.

1. Per prima cosa se siete principianti, iniziate allenandovi a saltare da fermi senza utilizzare la corda, per acquistare sensibilità e abituarvi a mantenere un ritmo costante.


2. Le prime volte viene spontaneo guardarsi i piedi, ma non serve a nulla. Per concentrarvi è preferibile che fissiate un punto di fronte a voi.


3. Tutta la muscolatura dovrà essere rilassata, la scioltezza è necessaria per avere la giusta coordinazione.


4. Mantenete la schiena eretta, e non piegatevi in avanti.


5. I gomiti dovranno essere il più possibili aderenti al corpo e le braccia immobili.


6. Il movimento rotatorio della corda deve essere creato con il solo movimento dei polsi.


7. Il salto va fatto sulle punte dei piedi, sfruttando la muscolatura dei polpacci.


8. Più si riesce a fare salti bassi, più sarà possibile aumentare la frequenza dei salti.



Alcune varianti
Quando avrete acquisito un po' di pratica, potete provare ad effettuare con la corda alcune coreografie di sicuro effetto.
Ad esempio la più classica è quella di incrociare gli avambracci tra un salto e l'altro (stile Silvester Stallone in Rocky), oppure i doppi salti.

Provate anche ad allenarvi saltando alternativamente su una gamba sola, questo esercizio vi permette di potenziare maggiormente la muscolatura.
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Messaggiodi -*jeje*- il 13 novembre 2006, 9:55

Salta e consuma

--------------------------------------------------------------------------------

In soli dieci minuti di allenamento si bruciano ben 100 calorie, l'equivalente di 12 minuti di nuoto, di 15 minuti di bicicletta o di 30 minuti di pallavolo.


Saltare la corda aiuta a bruciare calorie, fa lavorare tutti i muscoli delle gambe, rassoda i glutei, allena cuore e polmoni e vi fa diventare più agili.
Attenti però a rispettare le pause, non saltate per più di 30 secondi di seguito. Concedetevi una pausa di qualche secondo, ma non fermatevi del tutto. Durante la pausa potete fare delle flessioni sulle gambe oppure eseguire degli affondi, mantenendo sempre il busto eretto.
Continuate così, alternando salti e pause, per 5-10 minuti, e allenatevi almeno due volte alla settimana. Man mano che vi allenate, aumentate di volta in volta l'allenamento di cinque minuti, finché il vostro programma diventi almeno 20-30 minuti per due-tre volte alla settimana.

Ecco tre esercizi per iniziare:


Il salto a piedi uniti
Partite con la corda dietro i talloni e tenete i gomiti ben aderenti al corpo. Saltate quando la fune sta per toccare la punta delle scarpe, staccate i piedi e poi appoggiateli insieme a terra. Ricordatevi di appoggiare a terra solo l'avampiede, mentre i talloni devono rimanere un po' sollevati. Potete eseguire questo salto roteando la corda in senso contrario, partendo con la corda appoggiata davanti e saltando quando la sentite sfiorare il terreno dietro di voi. Saltate per 30 secondi, fate una pausa e ripetete la serie di saltelli.


Il salto alternato
Per saltare fate roteare la corda partendo da dietro la schiena. Sollevate una gamba con il ginocchio piegato, saltate alternativamente prima su un piede, poi sull'altro. Dopo trenta secondi fate sempre una pausa "attiva" prima di riprendere a saltare.


Il salto a gambe divaricate
Partite con la corda alle spalle, tenete le gambe e i piedi uniti. Quando la fune è passata, atterrate aprendo le gambe. Non occorre divaricarle troppo. Saltate per 30 secondi.
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Messaggiodi lunettina il 13 novembre 2006, 10:22

benissimo allora direi ben venga il salto della corda!!!!
Avatar utente
lunettina
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7590
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 9:46
Località: Genova

Messaggiodi Liù il 13 novembre 2006, 11:31

Saltare la corda fa benissimo!!!! :smt026
Purtroppo non posso farlo più ma io sono riuscita a perdere peso proprio con una specie di programma fra cui c'era anche il salto con la corda! Ti fai il fiato, l'esercizio è aerobico, puoi cambiare/moderare la velocità :smt033 ..insomma, io lo trovo ottimo! Ti consiglio anche di fare subito prima e dopo due o tre esercizi di stretching alle gambe perchè lavorano molto..gli strappetti e i doloretti sono in agguato..poi mi sembra tu soffra di sciatica se non sbaglio..quindi ti consigelieri di scaldare un po..un paio di esercizi di stretching e magari un 5 minuti di corsetta sul posto. :smt026
Immagine
Avatar utente
Liù
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 7 febbraio 2006, 15:51
Località: Milano

Messaggiodi crystal il 13 novembre 2006, 11:55

Si anche io sapevo che la corda fa bene!

Poi è anche divertente, a me piaceva un sacco!
Dovrei farla anche io..... ma in casa mi sa che è impossibile :smt074
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
crystal
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7279
Iscritto il: 15 aprile 2005, 13:22
Località: Pisa

Messaggiodi lunettina il 13 novembre 2006, 12:04

a me il salto della corda non farebbe bene.
perchè son imbranata e da bimba mi inciampavo sempre nella corda :smt034
Avatar utente
lunettina
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7590
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 9:46
Località: Genova

Messaggiodi albascura il 13 novembre 2006, 12:14

lunettina ha scritto:a me il salto della corda non farebbe bene.
perchè son imbranata e da bimba mi inciampavo sempre nella corda :smt034

ah ecco pensavo di essere l'unica..
beh ma diciamo che io sono imbranata praticamente in tutto.... :smt033
Avatar utente
albascura
Giada
Giada
 
Messaggi: 2204
Iscritto il: 27 gennaio 2006, 11:25
Località: Magna Grecia

Messaggiodi robirobi il 13 novembre 2006, 12:28

sinceramente io direi di no
o meglio in teoria potrebbe essere un buon esercizio ma hai pensato dove saltare? se lo fai a casa sui mattoni ti fracasserai caviglie, ginocchia schiena, per non parlare dei dolori a tutta la muscolatura di gambe e polpacci dovuto prorprio all'impatto sul terreno, quindi un posto adatto per saltare potrebbe essere sul parquet delle palestre che è più adatto poichè si adatta alle tensioni data la sua elasticità... oppure su un parquet con sotto una camera d'aria... sui mattoni , marmo cemento io lo eviterei al 1000%. :smt034
penso che sia importante pure con che scarpe lo fai...

ma poi è di una fatica... che secondo me col cavolo che si riesce a farlo per 10 min!!! come si dice da me t'abbutta!! ( ti scoccia) :smt003
robirobi
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 28 luglio 2006, 13:25

Messaggiodi -*jeje*- il 13 novembre 2006, 13:55

a casa ho il parquet.. per cui il problema non sussiste..

per 10 minuti?
basta allenarsi
io una volta non riuscivo a correre per 10 minuti non avrei mai pensato di arrivare a 30
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Messaggiodi miriam il 15 novembre 2006, 18:45

secondo me è buona la corda perchpè cmq è un esercizio aerobico :smt051
Avatar utente
miriam
Corallo
Corallo
 
Messaggi: 8086
Iscritto il: 9 gennaio 2006, 17:22
Località: napoli

Messaggiodi memire il 15 maggio 2008, 14:20

tiro su...

jeje alla fine l'avevi fatta questa attività?
qualche esperienza/ consiglio?
Avatar utente
memire
Zircone
Zircone
 
Messaggi: 867
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 18:44
Località: Torino

Messaggiodi -*jeje*- il 15 maggio 2008, 14:45

macchè tesoro, la prigrizia vinse sui buoni propositi :smt003

però se pensi quelli che fanno pugliato usano fare tanto salto della corda per cui sicuramente male non fa
CHUPA! Immagine
Avatar utente
-*jeje*-
Smeraldo
Smeraldo
 
Messaggi: 21850
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:09
Località: -tv-

Prossimo

Torna a Dietetica e Fitness

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron