Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Piccoli consigli se ti ritrovi un diavolo per capello

Moderatori: -*jeje*-, dreamss

Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi SophiE il 20 febbraio 2012, 17:50

Ragazze sono disperata!!!
Sabato sono andata dal parrucchiere perchè volevo dare una spuntata e fare questo famoso shatoush di cui tanto sento parlare.

Premetto, i miei capelli sono lunghi (fino metà schiena) e molto fini (con un pò di vento mi si creano subito i nodi) di base sono castana non troppo scura, ma per una tinta fatta in casa erano diventati tendenti al rossiccio, ma rimanendo comunque sempre chiari.

Il parrucchiere mi dice, ti faccio una base castana, e lo shatush ti verrà biondo cenere, ottimo penso!

Al primo lavaggio e asciugatura vedo che il colore è più tendente al castano scurissimo che al castano chiaro e mi risponde che l'ha fatto apposta perche lo shatoush li avrebbe schiariti molto...vabbè!

Inizia il trattamento shatoush ed inizio a guardarlo allibita perchè parte a cotonarmi i capelli dalla base, tanto che, alla fine della cotonatura, i capelli mi rimangono tutti belli dritti sulla testa in ciocche enormi, ma lo lascio fare, è il suo lavoro. :smt088

Andiamo al lavaggio e lì iniziano i primi dolori, piangevo dal male!!! mi infilava la spazzola alla base dei capelli e tirava giù con tutta la sua forza, ormai in testa avevo dei rasta, non dei capelli normali e lui si ostinava a tirare e tirare, finchè una sua collega ha preso in mano la situazione sentendo che gli chiedevo di smettere (più e più volte) e vedendo le lacrime ai miei occhi! :smt072

dopo mezz'ora di pene, mi mette su una sorta di fissante e...si dimentica di me!

Alla seconda asciugatura mi accorgo che dello shatoush non si vede una beneamata fava, ed i miei capelli erano diventati neri! ora mi chiedo, ma quell'idiota che si vantava di fare il parrucchiere da 13 anni è libero di fare questi danni? il proprietario del negozio mi spostava vicino alla finestra per farmi "vedere" che, con il riflesso della luce fuori, i riflessi si vedevano...ma dove? mi dicono che è tutta colpa del fissante che mi hanno lasciato troppo e che dopo un lavaggio si sarebbe visto...e poi mi dicono "se in settimana non ti si vede lo shatoush, vieni che te lo rifacciamo"...no, ma secondo te mi sottopongo nuovamente ad una sofferenza tale?

Essì che la mia premessa, appena seduta sulla sedia è stata: fra 5 mesi mi sposo, vorrei schiarirli :smt072

Mi viene da piangere!!! datemi voi un consiglio, fra quanto posso farmi fare un altro colore?
Cosa dovrei fare ora per avere dei capelli castano chiari con dei leggerissimi colpi di luce?

Grazie
SophiE
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 27 aprile 2011, 10:36
Località: Milano

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi cailyn il 20 febbraio 2012, 18:17

A parte che non so cosa sia quel trattamento, ma e' il tuo parrucchiere o uno nuovo? io per fare questi esperimenti non mi fido ad andare da uno che non conosco.
Per quel che riguarda la tinta, penso che tra una 20ina di giorni potrai rifarla! :smt132
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi Tomatina il 20 febbraio 2012, 18:28

cay, lo shatoush è quella tecnica con cui si lasciano i capelli scuri verso la radice e chiari sulle punte. la cosa è graduale e l'effetto personalmente lo trovo molto bello.

sophie, mi spiace per la tua disavventura. purtroppo credo che i parrucchieri siano un problema, perchè qualsiasi cosa tu dica, hanno ragione loro.
comunque mi sembra già positivo che sono di un unico colore. e non a macchie o particolarmente rovinati.
secondo me la cosa migliore è tenerli così, per ora, poi fra un mesetto ritentare da un altro parrucchiere, possibilmente già testato da te o da persone fidate, spiegandogli bene la tua disavventura con questo. :smt080
Avatar utente
Tomatina
Quarzo
Quarzo
 
Messaggi: 1607
Iscritto il: 24 luglio 2006, 12:02
Località: Milano

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi SophiE il 20 febbraio 2012, 18:38

Ero stata una sola volta e mi avevano fatto il colore, ma nulla di complicato!

No, infatti, almeno ho un colore unico in testa :smt009 ho sentito di esperimenti usciti peggio!!! ovvio, ti ruga sempre aver sborsato 85 euri per nulla!!!!

Andrò dalla parrucchiera di mia mamma, ma devo aspettare di tornare a casa, in 5 mesi comunque riuscirò a rimendiare vero?
più che altro perchè per il matrimonio volevo farmi più chiara, in vista anche di essere un pochino abbronzata!!!

Grazie mille ragazze, vi farò sapere cosa ne sarà dei miei capelli!

Intanto oggi ho comprato lo shampoo alla camomilla, speriamo mi aiuti a scaricare un pò di più il colore. :smt059
SophiE
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 27 aprile 2011, 10:36
Località: Milano

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi cailyn il 20 febbraio 2012, 18:45

Ma sei pazza!!!! :smt088 l'hai pure pagato????
Io col cavolo che l'avrei fatto!!!!
Avatar utente
cailyn
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 10:03
Località: Bergamo

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi dreamss il 20 febbraio 2012, 19:50

Mamma mia, a me spiace dirlo ma di parrucchieri bravi, purtroppo, ce ne sono davvero pochi in giro.
Io vedo delle teste che sono imbarazzanti... Per questo preferisco fare tutto da sola, almeno se viene male è colpa mia, e non butto via dei soldi!!!

Detto ciò, bisognerebbe davvero capire cosa ti han fatto in testa per capire tra quanto puoi farci qualcosa e soprattutto cosa fare.
Spiegami bene i passaggi che ha fatto, se ti va.
Comunque se ti ha schiarito i capelli, tra un po' diventeranno più chiari sulle punte, questo è certo.
Però bisonga vedere fino a quale grado di schairitura era arrivato con lo shatush, e poi che tipo di prodotto ti ha messo per tonalizzare (parlava di biondo cenere, ma tu mi dici che sono neri!!!!!!)

Io a questo punto aspetteri almeno almeno un mese di lavaggi frequenti. Tu usi olii per fare gli impacchi? io avevo notato che a me sbiadivano il colore, chissà, puoi sempre provare...
Poi da qui a 5 mesi hai tutto il tempo di fare dei normalissimo colpi di luce sulla base che ti hanno fatto.
Ma prima devi lasciarla scaricare un bel po'..
My Blog is Back!!
Come far di necessità virtù:trasformare la rumenta in arredamento country!
Avatar utente
dreamss
Topazio
Topazio
 
Messaggi: 18792
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 14:03
Località: Bologna

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi crystal il 20 febbraio 2012, 19:53

Io odio i parrucchieri :smt011
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
crystal
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7279
Iscritto il: 15 aprile 2005, 13:22
Località: Pisa

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi perlinazzurra il 20 febbraio 2012, 19:56

La mia attuale è davvero brava... lavora anche per Miss Italia, da qunado lho scoperta non ho mai avuto sorprese.
L'anno scorso per il matrimonio ero andata dalla parrucchiera (giovanissima) di una mia colelga e sono stata contentisima anche con lei. Mai andare a occhi chiusi con i capelli a mio parere... sempre con il passaparola...
Zia felice di Martina, di Margherita, di Mattia e di Matteo e mamma di Greta!!!
Immagine
Immagine
Avatar utente
perlinazzurra
Ametista
Ametista
 
Messaggi: 12870
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 8:54

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi dreamss il 20 febbraio 2012, 20:13

crystal ha scritto:Io odio i parrucchieri :smt011
:smt131
My Blog is Back!!
Come far di necessità virtù:trasformare la rumenta in arredamento country!
Avatar utente
dreamss
Topazio
Topazio
 
Messaggi: 18792
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 14:03
Località: Bologna

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi Iaia_sparkling il 21 febbraio 2012, 9:30

oh mamma mia Sophie!!!!! mi dispiace tantissimo!!!!!
per adesso lasciali così i capelli e la prossima volta che vai dal parrucchiere mi raccomando digli cosa ti hanno fatto perchè rischi che al prossimo trattamento ti escano fuori colori strani!
Avatar utente
Iaia_sparkling
Turchese
Turchese
 
Messaggi: 7149
Iscritto il: 8 aprile 2008, 16:40
Località: Basso Piemonte

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi Fecolina il 21 febbraio 2012, 10:48

quoto tutto quello che ha scritto dreamss, difficile trovare parrucchieri bravi e si vede dalle teste che vanno in giro :smt132
cmq in 5 mesi ce la fai a fare tutto, il colore che ti ha fatto volente o nolente scaricherà molto, quanto si discosta dal tuo colore naturale?

ti dico come feci io per il matrimonio, mi sposavo a giugno e se non erro era marzo o febbraio e ancora non avevamo trovato il colore che mi piaceva, quindi essendomi rotta le scatole delle mezze misure andai da lui e gli imposi di farmi un cioccolato scuro, un 4 in pratica.

anche se contrario me lo fece, a me piaceva ma come te volevo qualcosa di più chiaro e naturale per il matrimonio, così da quella base li sono partita per fare delle striature dal caramello al nocciola al miele, ed erano bellissimi, ogni mese circa facevo la ricrescita scuretta e poi sopra un po' di queste striature :smt132 :smt080
Immagine

Ieri è il passato, domani sarà il futuro. Oggi è un DONO, infatti lo chiamiamo PRESENTE
Avatar utente
Fecolina
Zaffiro
Zaffiro
 
Messaggi: 17312
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 15:16
Località: Giulianova (abruzzo)

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi SophiE il 22 febbraio 2012, 17:28

dreamss ha scritto:Mamma mia, a me spiace dirlo ma di parrucchieri bravi, purtroppo, ce ne sono davvero pochi in giro.
Io vedo delle teste che sono imbarazzanti... Per questo preferisco fare tutto da sola, almeno se viene male è colpa mia, e non butto via dei soldi!!!

Detto ciò, bisognerebbe davvero capire cosa ti han fatto in testa per capire tra quanto puoi farci qualcosa e soprattutto cosa fare.
Spiegami bene i passaggi che ha fatto, se ti va.
Comunque se ti ha schiarito i capelli, tra un po' diventeranno più chiari sulle punte, questo è certo.
Però bisonga vedere fino a quale grado di schairitura era arrivato con lo shatush, e poi che tipo di prodotto ti ha messo per tonalizzare (parlava di biondo cenere, ma tu mi dici che sono neri!!!!!!)

Io a questo punto aspetteri almeno almeno un mese di lavaggi frequenti. Tu usi olii per fare gli impacchi? io avevo notato che a me sbiadivano il colore, chissà, puoi sempre provare...
Poi da qui a 5 mesi hai tutto il tempo di fare dei normalissimo colpi di luce sulla base che ti hanno fatto.
Ma prima devi lasciarla scaricare un bel po'..
SophiE
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 27 aprile 2011, 10:36
Località: Milano

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi SophiE il 22 febbraio 2012, 17:28

dreamss ha scritto:Detto ciò, bisognerebbe davvero capire cosa ti han fatto in testa per capire tra quanto puoi farci qualcosa e soprattutto cosa fare.
Spiegami bene i passaggi che ha fatto, se ti va.


Ragazze grazie per il supporto, tutti mi dicono che sto bene scura, ma quando ti metti in testa che vuoi schiarirti e poi ti ritrovi nera è brutto!!!

Allora, i miei capelli erano castani con dei riflessi rossicci per via di una colorazione fatta in casa, ho chiesto di uniformarmi il colore ad un castano (non troppo chiaro) e di fare lo shatoush. Mi ha detto che avrebbe fatto una base castana e riflessi biondo cenere.

Mi ha fatto una tinta, ho chiesto se fosse inoa perchè non sopporto l'odore di ammoniaca, e mi ha detto che era sempre delle stessa marca ma un'altra cosa naturale, mi ha detto il nome ma non lo ricordo.
Lasciata in posa per 20 minuti (nel frattempo mi ha pettinato i capelli con su la tinta e non vi dico che male) mi hanno fatto lo shampoo e poi il taglio (una spuntata perchè le punte erano molto rovinate) asciugati e già avevo visto che il castano era tanto scuro ma la giustificazione è stata "con l'inoa si schiariscono".

Ed ecco che arriva il macellaio, mi prende ciocche di capelli ed inizia a cotonarmeli dalla radice (io ho i capelli a metà schiena e molto fini) mi ritrovo con i capelli tutti in piedi sulla testa, e poi si avvicina lui con il suo magico pennellino, mi osserva e inizia a tirare righe di colore. mi lascia in posa 10 minuti avvolta nella pellicola e poi altri 5 sotto il casco.
Mi porta al lavaggio e qui sono veri dolori, 30 minuti di sofferenza per districare i nodi che avevo in testa, avevo le lacrime agli occhi. Alla fine è intervenuta una sua collega che con molta più pazienza ha preso piccole ciocche alla volta e mi ha finalmente eliminato quelle specie di rasta che mi aveva creato con la cotonatura. Poi lavaggio, maschera, e mi mette il riflessante (non mi ha detto cosa fosse) e si è dileguato per fare i colpi di sole ad una ragazza, quindi mi ha mollata lì per almeno 15 minuti.

All'asciugatura i miei capelli erano scurissimi, mi ha detto che il colore doveva scaricare, che aveva asciato troppo il riflessante, sono entrata alle 11 e sono uscita alle 14! ero così stanca che ho pagato, sono arrivata a casa e mi veniva da piangere :smt072

Ho comprato però lo shampoo alla camomilla e lo sto usando tutte le sere con una buona maschera, devo dire che il colore sta scaricando molto per fortuna, inizia a vedersi qualche ciocca di shatoush, ma il colore dei riflessi mi sembra più tendente al rosso che non al biondo cenere.
Rimane comunque il fatto che lo shatoush non mi sembra fatto per nulla bene, ho enormi ciocche leggermente più chiare, è normale che sia così?
SophiE
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 27 aprile 2011, 10:36
Località: Milano

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi dreamss il 22 febbraio 2012, 19:49

Dato che stanno schiarendo, direi di lasciarli stare fino a quando non avrai la classica ricrescita da far ritoccare.
A quel punto io seguirei il consiglio di feco e, in base al reale colore che avrai di base ( e che farai), chiederei dei colpi si sole tono su tono.
Però prima bisogna vedere quanto dello shatush viene fuori.
My Blog is Back!!
Come far di necessità virtù:trasformare la rumenta in arredamento country!
Avatar utente
dreamss
Topazio
Topazio
 
Messaggi: 18792
Iscritto il: 21 gennaio 2005, 14:03
Località: Bologna

Re: Quando il parrucchiere non sa fare il suo lavoro

Messaggiodi Warzsawa il 23 febbraio 2012, 13:10

Potrai fare un riflessante con un'emulsione a basso contenuto di oxy di un colore abbastanza caldo,diciamo un castano chiaro dorato,dopodiche delle trasparenze effettuate con la spatola e distanziate tra di loro,sempre con un decolorante ed una emulsione a circa 12 vol ed il gioco e' fatto.Peccato non potere agire online!!!!!!!!!!!
Warzsawa
Ambra
Ambra
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 febbraio 2012, 13:05

Prossimo

Torna a Capelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron